MASSIME e DETTI dei GIURISTI

Pag. 1 / 29

"Non debet petitor ex aliena iactura lucrum facere."
Non deve, chi chiede, trarre vantaggio dall'altrui danno
"Aliquid dare, aliquid retinere."
Concedere qualcosa, qualcosa tenere per sè
"Dos sine matrimonio esse non potest."
Non ci può essere dote, senza matrimonio
"Melius est rem habere, quam verba."
E' meglio avere la cosa, che accontentarsi di promesse
"Quamvis, si liber fuissem, nolussem, tamen coactus volui."
Sebbene, non pressato, non avessi voluto, pure, pressato, volli
"Inhonestum videtur vinculo poenae matrimonia obstringi."
Sembra sconveniente che i matrimoni siano contratti con il laccio d'una pena
"Casum sentit debitori."
Tocca al debitore sopportare le conseguenze del caso fortuito
"Dominum non habet, sed habere sperat."
Non ha titolare, ma d'averlo spera
"Ius publicum est quod ad statum rei romanae spectat."
Il diritto pubblico è costituito dalle leggi che riguardano gli interessi generali dello Stato
"Coelum liberum esse debet (dal diritto romano)."
Lo spazio sovrastante deve essere libero non già illimitatamente.




Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.018 secondi