Risarcimento Danni

Le applicazioni incluse in questa categoria sono dedicate alla quantificazione delle lesioni e dei danni subiti dalla persona.

Il calcolo del danno biologico, ad esempio, consente di quantificare il danno biologico di lieve entità, per lesioni inferiori a 9 punti di invalidità permanente, dette anche lesioni micropermanenti, i cui importi sono stabiliti dal D.M. Del 20/6/2014; è presente inoltre l'applicazione per il calcolo del danno non patrimoniale per lesioni macropermanenti sulla base delle Tabelle dei Tribunali di Milano e Roma, che sono parimenti pubblicate in questa sezione, e quella per il calcolo del danno da perdita parentale secondo la metodologia elaborata nel 2007 dal Tribunale di Roma.

Con il calcolo risarcimento Inail è possibile simulare l'entità del risarcimento che l'INAIL deve corrispondere al lavoratore in caso di infortunio o malattia professionale.

Torna al Menu Principale



Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451 - Polizza Generali: 271920590
Pagina generata in 0.02 secondi