Questa applicazione permette di calcolare rapidamente i termini per i pignoramenti immobiliari e mobiliari, i pignoramenti presso terzi e quelli relativi ai veicoli iscritti nei pubblici registri.

Se un termine cade di domenica o in un giorno festivo viene indicato come termine ultimo il primo giorno lavorativo immediatamente successivo, con l'indicazione dei giorni "saltati".

Accanto alle date calcolate è sempre disponibile il bottone per l'integrazione con Google Calendar ed il link al relativo articolo del c.p.c.

CALCOLO TERMINI nelle ESECUZIONI
Procedura:
Sospensione dei termini
Data di consegna del verbale di pignoramento da parte dell'UNEP:
Data di compimento del pignoramento:
Valuta l'applicazione:
4.76 / 5 (136voti)
Calcolo Termini Nelle EsecuzioniCalcolo Termini Nelle Esecuzioni sul Tuo Sito?
Copia e incolla il seguente codice html.

Termini che cadono di sabato

Se un termine cade nella giornata di sabato, e tale giorno non è una festività nazionale, la scadenza calcolata è visualizzata senza slittamento al primo giorno non festivo, in modo che ciascuno possa decidere autonomamente se adottare o meno un profilo "prudente".


Google Calendar

Come le altre applicazioni che calcolano scadenze e termini processuali anche qui abbiamo previsto l'integrazione con Google Calendar tramite l'apposito bottone visualizzato accanto a ciascuno dei termini calcolati.
Si ricorda che per poter utilizzare Google Calendar bisogna avere un account Google ed essere collegati.


Dipendenze tra date

Nell'ambito del pignoramento di autoveicoli, il termine per depositare l'istanza di vendita dipende dalla data di iscrizione a ruolo del pignoramento (data richiesta all'utente) che a sua volta dipende dalla data della comunicazione di presa in custodia del veicolo da parte dell'IVG (anch'essa richiesta all'utente).
In virtù di questa dipendenza tra le due date, l'applicazione controllerà che la data di iscrizione a ruolo inserita nella maschera non superi il termine massimo consentito.
Per conoscere quale sia il termine massimo è possibile effettuare il calcolo in due passaggi:
Dopo aver calcolato il "Termine per iscrivere a ruolo il pignoramento" lo si può copiare nel campo "Data di iscrizione a ruolo del pignoramento" e rieseguire il calcolo, ottenendo così il termine ultimo per depositare l'istanza di vendita nel caso in cui si intenda effettuare l'iscrizione a ruolo nell'ultimo giorno utile.
Per copiare la data si può utilizzare il bottone che compare alla destra del termine calcolato.


La normativa di riferimento

Elenchiamo di seguito gli articoli del codice di procedura civile che disciplinano i termini nelle varie tipologie di esecuzione.
Tali articoli sono riportati accanto alle date calcolate e possono essere visualizzati cliccando sul relativo link.

Pignoramento Mobiliare

Pignoramento Immobiliare

Pignoramento Presso Terzi

Pignoramento Autoveicoli


Pignoramento immobiliare

Nell'ambito delle esecuzioni aventi ad oggetto beni immobili vi è discordanza su cosa si intende per "data di compimento del pignoramento".
L'orientamento prevalente, confermato anche da Cass. Civ. 7998/2015, vuole che per "data di compimento del pignoramento" si intenda la data di notifica dell'atto di pignoramento anziché la data di trascrizione dell'atto.

Riportiamo uno stralcio della citata sentenza:

"Nel pignoramento immobiliare sono identificabili due diversi momenti processuali, cui corrispondono due distinti e autonomi adempimenti, i quali hanno ciascuno una propria ragione di essere e una specifica efficacia giuridica rispettivamente tra le parti ed erga omnes.
Invero il pignoramento è perfetto nei confronti del debitore con la notifica dell'atto ed è da quella data che decorrono alcuni determinati effetti processuali.
E', infatti, dopo la notifica del pignoramento che l'ufficiale giudiziario deve depositare l'atto nella cancelleria del tribunale competente, quasi a sancire, attraverso l'inserimento di esso nel fascicolo dell'esecuzione, l'esistenza giuridica del vincolo processuale (art. 551 c.p.c.) ed è anche da quel momento che il debitore è costituito custode dei beni pignorati (art. 559, comma 1, dello stesso codice).
Nè va omesso di considerare che, secondo l'art. 481 c.p.c., la inefficacia del precetto viene comminata soltanto se nel termine di novanta giorni dalla notifica non è iniziata la esecuzione, e poichè l'inizio della espropriazione forzata ha luogo proprio con la notifica del pignoramento, è ovvio che anche questo primo atto assume rilevanza nello svolgimento del processo esecutivo.
Se, dunque, la legge ricollega alla notificazione del pignoramento determinate conseguenze giuridiche, non si vede perchè, in aderenza ad esse, non debba decorrere da quella data anche il termine di efficacia previsto dall'art. 497 c.p.c."

Testo integrale della sentenza.

Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451 - Polizza Generali: 271920590
Pagina generata in 0.022 secondi