Avv. Anna Andreani


Avv. Anna Andreani
Anna Andreani
V.le Stazione, 13 - 54100 Massa (MS)
tel:
0585813733
fax:
0585254037
Materie/specializzazioni:
Diritto successorio, Diritto fallimentare e delle procedure concorsuali, Diritto delle relazioni familiari, delle persone e dei minori, Diritto dell'esecuzione forzata, Diritti reali, di proprieta', delle locazioni e del condominio.
Disponibile per domiciliazioni.

L'avvocato Anna Andreani, titolare dell'omonimo studio legale e del sito web www.avvocatoandreani.it, si laurea presso l'Università degli Studi di Pisa, conseguendo l'abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Genova.

Dal 1997 è iscritta all'Albo degli Avvocati di Massa Carrara e inizia l'attività professionale dapprima in collaborazione con un altro studio legale, e successivamente nel proprio studio di Massa.

E' iscritta nel registro degli avvocati per il gratuito patrocinio presso il Tribunale di Massa, e all'Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia.

Nel 2007 decide di applicare alla professione legale le moderne tecnologie informatiche, realizzando il sito web per consulenze legali online e servizi gratuiti per la professione forense con oltre 100 applicazioni per avvocati, studi legali, professionisti in generale e cittadini.

L'avvocato cura personalmente la sezione dedicata all'informazione giuridica avvalendosi della collaborazione di altri Colleghi tramite la pubblicazione di articoli, commenti e approfondimenti sulla più recente giurisprudenza di legittimità e di merito e sulle novità legislative.

Nel 2010 consegue inoltre il titolo di conciliatore professionista con attestato rilasciato dall'Istituto Lodo Arbitrale ed attualmente è iscritta nell'elenco dei mediatori abilitati presso l'Ordine degli Avvocati di Massa Carrara.

Le materie di competenza dello Studio sono prevalentemente il diritto di famiglia (separazioni, divorzi, riconoscimento di paternità, affidamento figli, eredità, interdizione) e il diritto civile in generale (recupero crediti, condominio, locazioni, obbligazioni, contrattualistica) con particolare riguardo alla responsabilità civile.

Lo studio opera nell'ambito dei distretti di Genova e Firenze (Tribunali e Corti d'Appello) e nel corso degli anni ha instaurato una fattiva e duratura collaborazione professionale con molti Colleghi e Studi legali su tutto il territorio nazionale.

Articoli pubblicati su AvvocatoAndreani.it Risorse Legali:
Mercoledi 30 Agosto 2023
Sinistri stradali: una domanda di risarcimento di tutti i danni non deve specificare la natura di ciascuno di essi.

In tema di responsabilita' civile, la domanda con la quale un soggetto chiede il risarcimento dei danni a lui cagionati da un dato comportamento del convenuto, senza ulteriori specificazioni, si riferisce a tutte le possibili voci di danno originate da quella condotta.

Questo principio è stato affermato dalla Corte di ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Agosto 2023
Se c'Ŕ la recidiva nel biennio il reato di guida senza patente non Ŕ depenalizzato

Non e' stata depenalizzata la guida senza patente, nell'ipotesi aggravata dalla recidiva nel biennio. Lo ricorda la Corte di Cassazione nella sentenza n. 23977/2023.

Il caso: Il Tribunale di Bolzano,assolveva Tizio dal reato di guida senza patente perche'” il fatto non costituisce reato”, essendo intervenuta ...

Leggi tutto…
Lunedi 28 Agosto 2023
Lesioni colpose causate da un cane: obbligo di custodia e controllo del proprietario.

Al proprietario del cane fa capo una posizione di garanzia per la quale egli è tenuto ad adottare tutte le cautele necessarie a prevenire le prevedibili reazioni dell'animale, considerando la razza di appartenenza ed ogni altro elemento rilevante. In tal senso si è espressa la Quarta Sezione Penale della Corte di ...

Leggi tutto…
Martedi 22 Agosto 2023
Pubblicato sulla G.U. il decreto che introduce i criteri di redazione degli atti processuali

E' stato pubblicato sulla G. U. n. 187 dell'11 agosto 2023 il Decreto del Ministero della Giustizia recante il “Regolamento per la definizione dei criteri di redazione, dei limiti e degli schemi informatici degli atti giudiziari con la strutturazione dei campi necessari per l'inserimento delle informazioni nei registri del ...

Leggi tutto…
Mercoledi 16 Agosto 2023
Niente risarcimento per chi, nel percorrere una strada buia, scivola su una macchia d'olio

Non ha diritto al risarcimento chi, violando una regola cautelare, percorre senza una qualche illuminazione una strada buia accettando il rischio di non poter vedere ostacoli e pericoli che, anche per la natura carrabile e aperta al pubblico della strada, non potevano dirsi neanche imprevedibili.

In tal senso si è ...

Leggi tutto…
Venerdi 11 Agosto 2023
Paga il C.U. per intero il coniuge non ammesso al patrocinio a spese dello Stato.

Si segnala il provvedimento del 24 luglio 2023 con il quale il Dipartimento per gli affari di giustizia Direzione Generale degli Affari Interni - Ufficio I Reparto I - Servizi relativi alla Giustizia Civile ha risposto ad un quesito posto sul canale Filo diretto dal Presidente del Tribunali di Trapani in merito all'importo del ...

Leggi tutto…
Giovedi 3 Agosto 2023
La finalitÓ educativa non vale a escludere il reato di maltrattamenti

Condotte sistematicamente violente (sul piano fisico e/o psicologico) anche se finalizzate a educare, non rientrano nell'ambito della fattispecie di abuso di mezzi di correzione ma concretizzano elementi costitutivi del piu' grave reato di maltrattamenti.

In tal senso si è epsressa la Sesta Sezione Penale della Corte di ...

Leggi tutto…
Martedi 1 Agosto 2023
Divorzio: nessun automatismo tra la revoca della casa coniugale e diritto all'assegno

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 11832/2023, nel ribadire i principi sanciti dalle Sezioni Unite in materia di assegno divorzile, esclude nell'ipotesi in esame qualsiasi automatismo tra il venir meno dell'assegnazione della casa coniugale e il diritto all'assegno.

Il caso: Nell'ambito di un giudizio di cessazione ...

Leggi tutto…
Venerdi 28 Luglio 2023
Ai fini dell'usucapione necessario provare di aver precluso ai terzi la fruizione del fondo.

Ai fini dell'usucapione il giudice di merito deve accertare, in concreto, se il soggetto che si trova in relazione materiale con la res abbia dimostrato non soltanto di averlo utilizzato, ma di averne, per l’appunto, precluso ai terzi la fruizione,

Tale principio è stato ribadito dalla Corte di Cassazione ...

Leggi tutto…
Giovedi 27 Luglio 2023
Gratuito patrocinio: va considerato anche il reddito della convivente all'epoca del giudizio

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 18134/2023 chiarisce quali redditi vengono presi in considerazione ai fini dell'esclusione del patrocinio a spese dello Stato.

Il caso:il Tribunale di Varese revocava l'ammissione di Tizio al beneficio del gratuito patrocinio, disposta in via anticipata e provvisoria dal locale ...

Leggi tutto…
Martedi 25 Luglio 2023
Contratto di parcheggio meccanizzato a pagamento: natura e normativa di riferimento

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 18277/2023 delinea e chiarisce la natura, le caratteristiche e i profili di responsabilità del contratto di parcheggio meccanizzato a pagamento.

Il caso: La società Delta conveniva innanzi al Tribunale di Mantova la società Alfa S. p. a. al fine di sentirla ...

Leggi tutto…
Lunedi 24 Luglio 2023
Offese su WhatsApp: diffamazione e non ingiuria.

Integra il delitto di diffamazione e non di ingiuria aggravata dalla presenza di piu' persone, la condotta di chi pronunzi espressioni offensive mediante comunicazioni dirette alla persona offesa attraverso messaggi rivolti a un gruppo WhatsApp.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nella sentenza n. ...

Leggi tutto…
Venerdi 21 Luglio 2023
Assicurazioni: il fatto accidentale inserito in clausole contrattuali non include i fatti colposi

In tema di assicurazione della responsabilita' civile la clausola secondo cui l'assicuratore si obbliga a tenere indenne l'assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare a titolo di risarcimento dei danni causati "in conseguenza di un fatto accidentale" deve essere intesa nel senso di escludere dalla copertura assicurativa i soli ...

Leggi tutto…
Lunedi 17 Luglio 2023
Sospesa fino al 31 dicembre 2023 l'efficacia delle disposizioni in materia di notifiche eseguite dagli avvocati.

Si rende noto che L'ART. 4 TER del D. L. n. 51/2023, convertito con modifiche nella Legge n. 87 del 3 luglio 2023, relativamente alle notificazioni eseguite dagli avvocati ai sensi dell'articolo 3-ter della legge 21 gennaio 1994, n. 53 ha SOSPESO fino al 31 dicembre 2023 l'efficacia delle disposizioni dei commi 2 e 3 dell'articolo ...

Leggi tutto…
Venerdi 14 Luglio 2023
Mantenimento figli: nessun accordo potrÓ mai far venir meno l'integrazione del reato ex art. 570 c.p.

La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 30150 dell'11 luglio 2023 torna ad occuparsi dei presupposti del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare in relazione all'ipotesi in cui vi sia un accordo tra i genitori volto ad escludere il contributo al mantenimento del figlio minore da parte ...

Leggi tutto…
Mercoledi 12 Luglio 2023
Natura delle somme elargite in vita dalla madre alla figlia convivente.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 18814 del 4 luglio 2023 si,pronuncia in merito alla natura delle elargiazioni in denaro effettuate dalla madre alla figlia convivente nell'arco di oltre vent'anni.

Il caso: Il Tribunale di Teramo, accogliendo la domanda di Tizio e Mevia, accertava la lesione della quota di legittima ...

Leggi tutto…
Venerdi 7 Luglio 2023
Niente mantenimento per la ex moglie giovane che rifiuta un progetto per l'orientamento al lavoro.

Non ha diritto all'assegno di mantenimento la ex moglie che sia in giovane età e che non abbia accettato un progetto di inserimento nel mondo del lavoro.

In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 17805/2023.

Il caso: Nell'ambito di un giudizio di separazione tra Tizio e Mevia, ...

Leggi tutto…
Mercoledi 5 Luglio 2023
Notifica effettuata direttamente presso l'abitazione del legale rappresentante della societÓ: conseguenze

La notificazione della cartella di pagamento effettuata direttamente al legale rappresentante della società presso l’abitazione dello stesso è da ritenere ritualmente avvenuta e regolare.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 18614/2023.

Il caso: la Commissione ...

Leggi tutto…
Martedi 4 Luglio 2023
Gratuito patrocinio: la revoca del beneficio non comporta l'inefficacia del decreto di pagamento

In tema di patrocinio a spese dello Stato, la revoca del beneficio per mancanza originaria o sopravvenuta delle condizioni di reddito previste dalla legge, pur avendo efficacia retroattiva, non comporta l'inefficacia del decreto di pagamento del difensore emesso prima della revoca del provvedimento di ammissione.

Così ...

Leggi tutto…
Venerdi 30 Giugno 2023
Ci deve essere simmetria tra l'istanza di mediazione e l'atto introduttivo del giudizio.

Si segnala la sentenza n. 9450 del 13 giugno 2023 del Tribunale di Roma che ha ribadito la necessità che vi sia una esatta rispondenza tra l'istanza di mediazione e la domanda giudiziale.

Il caso: Con atto di citazione Tizio impugnava avanti al Tribunale le delibere adottate in sua assenza dal condominio convenuto ...

Leggi tutto…

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.032 secondi