Avv. Anna Andreani


Avv. Anna Andreani
Anna Andreani
V.le Stazione, 13 - 54100 Massa (MS)
tel:
0585813733
fax:
0585254037
Materie/specializzazioni:
Diritto successorio, Diritto fallimentare e delle procedure concorsuali, Diritto delle relazioni familiari, delle persone e dei minori, Diritto dell'esecuzione forzata, Diritti reali, di proprieta', delle locazioni e del condominio.
Disponibile per domiciliazioni.

L'avvocato Anna Andreani, titolare dell'omonimo studio legale e del sito web www.avvocatoandreani.it, si laurea presso l'Università degli Studi di Pisa, conseguendo l'abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Genova.

Dal 1997 è iscritta all'Albo degli Avvocati di Massa Carrara e inizia l'attività professionale dapprima in collaborazione con un altro studio legale, e successivamente nel proprio studio di Massa.

E' iscritta nel registro degli avvocati per il gratuito patrocinio presso il Tribunale di Massa, e all'Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia.

Nel 2007 decide di applicare alla professione legale le moderne tecnologie informatiche, realizzando il sito web per consulenze legali online e servizi gratuiti per la professione forense con oltre 100 applicazioni per avvocati, studi legali, professionisti in generale e cittadini.

L'avvocato cura personalmente la sezione dedicata all'informazione giuridica avvalendosi della collaborazione di altri Colleghi tramite la pubblicazione di articoli, commenti e approfondimenti sulla più recente giurisprudenza di legittimità e di merito e sulle novità legislative.

Nel 2010 consegue inoltre il titolo di conciliatore professionista con attestato rilasciato dall'Istituto Lodo Arbitrale ed attualmente è iscritta nell'elenco dei mediatori abilitati presso l'Ordine degli Avvocati di Massa Carrara.

Le materie di competenza dello Studio sono prevalentemente il diritto di famiglia (separazioni, divorzi, riconoscimento di paternità, affidamento figli, eredità, interdizione) e il diritto civile in generale (recupero crediti, condominio, locazioni, obbligazioni, contrattualistica) con particolare riguardo alla responsabilità civile.

Lo studio opera nell'ambito dei distretti di Genova e Firenze (Tribunali e Corti d'Appello) e nel corso degli anni ha instaurato una fattiva e duratura collaborazione professionale con molti Colleghi e Studi legali su tutto il territorio nazionale.

Articoli pubblicati su AvvocatoAndreani.it Risorse Legali:
Martedi 24 Maggio 2022
Quali redditi del coniuge titolare di impresa rilevano ai fini dell'assegno di divorzio?

Con l'ordinanza n. 15248 del 12 maggio 2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai parametri reddituali che devono essere presi in considerazione nel confrontare le condizioni economiche dei coniugi ai fini del riconoscimento dell'assegno di divorzio.

Il caso: Tizio propone appello avverso la sentenza del Tribunale ...

Leggi tutto…
Lunedi 23 Maggio 2022
Condominio non partecipa alla mediazione: condanna al doppio del C.U e al risarcimento per lite temeraria

Si segnala la sentenza n. 312 del 19 aprile 2022 con cui il Tribunale di Termini Imerese ha evidenziato le conseguenze di carattere economico a cui può essere condannata la parte, nella specie un Condominio, che non si presenta all'incontro fissato per la mediazione.

Il caso: Con atto di citazione ritualmente ...

Leggi tutto…
Venerdi 20 Maggio 2022
Responsabilità da cose in custodia: la nozione di caso fortuito

Con l'ordinanza n. 13729/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della responsabilità per cose in custodia in capo alla P. A. nel caso in cui un individuo cada dalla bicicletta a causa di un avvallamento presente sul manto stradale.

Il caso: Tizio conveniva davanti al Tribunale de L'Aquila, l'Amministrazione ...

Leggi tutto…
Giovedi 19 Maggio 2022
Malattia del difensore e rimessione in termini: presupposti

Niente rimessione in termini se dalla documentazione medica prodotta non risulta un impedimento assoluto dell'avvocato. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15300/2022.

Il caso: La CTR della Lombardia respingeva l'appello proposto da Mevio avverso la decisione di Milano con cui era ...

Leggi tutto…
Mercoledi 18 Maggio 2022
Appello notificato presso il vecchio indirizzo di studio del procuratore del destinatario: conseguenze

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15564 del 16 maggio 2022 torna ad occuparsi delle conseguenze derivanti dalla notifica di un atto di appello presso il vecchio indirizzo di studio del procuratore della controparte, pur ancora indicato nell'albo del locale Consiglio dell'ordine.

Il caso: Tizio conveniva in giudizio ...

Leggi tutto…
Martedi 17 Maggio 2022
Patrocinio a spese dello Stato: il difensore non deve provare anche l'impossidenza del debitore.

Con l'ordinanza n. 15416 del 13 maggio 2022 la Corte di Cassazione si pronuncia nuovamente sugli adempimenti preliminari che deve porre in essere il difensore che, nell'ambito di un procedimento penale, sia stato ammesso al patrocinio a spese dello Stato e abbia chiesto la liquidazione dell'onorario.

Il caso: Il tribunale di ...

Leggi tutto…
Giovedi 12 Maggio 2022
Il marito acquista la casa che intesta solo alla moglie: indebito arricchimento o donazione indiretta?

Nell'ordinanza n. 14740/2022 del 10 maggio la Corte di Cassazione torna ad occuparsi delle donazioni indirette nell'ambito familiare e in particolare della fondatezza o meno della richiesta dell'ex marito di restituzione di quanto versato per l'acquisto della casa coniugale poi intestata alla moglie.

Il caso: Tizio, atteso di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 11 Maggio 2022
Assenza del difensore all'udienza di precisazione delle conclusioni: conseguenze

Nell'ordinanza n. 13524/2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alle conseguenze derivanti dalla mancata partecipazione del difensore di una parte all'udienza di precisazione delle conclusioni.

Il caso: Tizio chiamava in giudizio innanzi al Tribunale di Tivoli Mevio, sostenendo di avergli prestato euro 53. 600 ...

Leggi tutto…
Venerdi 6 Maggio 2022
Tardivo deposito del fascicolo di parte nel giudizio di appello: conseguenze

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 14096 del 4 maggio 2022 fa chiarezza in merito alle conseguenze derivanti dal mancato deposito nel termine di legge del fascicolo di parte nel giudizio di appello.

Il caso: Tizio conveniva in giudizio, davanti al Giudice di pace di Napoli, la Assicurazioni s. p. a. , nella ...

Leggi tutto…
Giovedi 5 Maggio 2022
Mediazione delegata dal giudice d'appello: quando è soddisfatta la condizione di procedibilità

Con l'ordinanza n. 13029/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della mediazione delegata dal giudice, ribadendo in quali ipotesi può essere dichiarata la improcedibilità della domanda in caso di diniego di dare inizio alla mediazione di una delle parti in causa.

Il caso: Per quanto interessa in questa ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Maggio 2022
Responsabilità sanitaria e risarcimento danno da perdita del rapporto parentale: presupposti

Con la sentenza n. 9010/2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai presupposti per il riconoscimento del diritto al risarcimento del danno da “perdita del rapporto parentale” al coniuge superstite, separato al momento del decesso dell'altro coniuge.

Il caso: Tizia agiva in giudizio nei confronti ...

Leggi tutto…
Lunedi 2 Maggio 2022
Illegittime tutte le norme che attribuiscono automaticamente il cognome del padre.

La regola diventa che il figlio assume il cognome di entrambi i genitori nell'ordine dai medesimi concordato.

Con un comunicato del 27 aprile 2022 l'Ufficio comunicazione e stampa della Corte costituzionale ha reso noto il seguente testo:

“Riunita in camera di consiglio, la Corte Costituzionale ha esaminato le ...

Leggi tutto…
Giovedi 28 Aprile 2022
Separazione: la funzione assistenziale e compensativa dell'assegno di mantenimento

Si segnala la sentenza n. 414/2022 del Tribunale di Tivoli che si pronuncia in merito alla natura e alla funzione dell'assegno di mantenimento disposto in sede di separazione.

Il caso: Con ricorso ritualmente depositato E. E. adiva l'intestato Tribunale al fine di ottenere la separazione giudiziale nei confronti di L. M. , con ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Aprile 2022
Il Comune non è responsabile se un bambino cade in un parco giochi: gli adulti devono vigilare.

Con l'ordinanza n. 12549 del 29 aprile 2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla configurabilità o meno di una responsabilità a carico del Comune in caso di infortunio di un bambino all'interno di un parco giochi.

Il caso: Tizio e Caia, quali genitori esercenti la potestà sulla figlia minore, ...

Leggi tutto…
Venerdi 15 Aprile 2022
Successioni: l'efficacia retroattiva della rinuncia all'eredità sui debiti tributari del de cuius

Con la sentenza n. 11832 del 12 aprile 2022 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito agli effetti della rinuncia da parte del chiamato all'eredità allorchè gli sia stata notificata una cartella esattoriale relativa ad imposta di successione, preceduta da un avviso di liquidazione,non impugnato.

Il caso: Il ...

Leggi tutto…
Giovedi 14 Aprile 2022
Il terzo pignorato è sempre litisconsorte necessario nei giudizi di opposizione all'esecuzione

Nell'ordinanza n. 9000/2022 la Corte di Cassazione si pronuncia sulla necessaria partecipazione ai giudizi di opposizione all'esecuzione del debitore e del terzo pignorato a pena di nullità processuale.

Il caso: Tizio e Mevia consegnavano alla figlia Caia una cambiale in bianco, che questa riempiva con l'importo di Euro ...

Leggi tutto…
Mercoledi 13 Aprile 2022
Modalità di computo del periodo di sospensione feriale e termine lungo di impugnazione.

Ci è stata segnalata una recente sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione siciliana, la n. 428/2022 che si focalizza in particolare sul “criterio di scomputo del periodo feriale, dal 1° al 31 agosto” in relazione al termine lungo di impugnazione di sei mesi dalla pubblicazione della ...

Leggi tutto…
Lunedi 11 Aprile 2022
Terzo trasportato: ai fini risarcitori prevale la qualità di vittima del sinistro su quella di assicurato

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 11246 del 6 aprile 2022 riconosce il diritto al risarcimento integrale dei danni patiti nel sinistro stradale dal terzo trasportato che sia anche proprietario del veicolo, anche se ha affidato il veicolo a soggetto sprovvisto di patente e in stato di ebbrezza.

Il caso: Tizio conveniva ...

Leggi tutto…
Venerdi 8 Aprile 2022
Lo scarso reddito del genitore che non versa il mantenimento non fa sorgere l'obbligo in capo ai nonni

Non si può accollare ai nonni l'obbligo di mantenimento dei nipoti nel caso in cui i genitori siano inadempienti o dispongano di scarse risorse economiche, alle quali ricorrendone i presupposti può sopperire il reddito di cittadinanza. Il tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. ...

Leggi tutto…
Giovedi 7 Aprile 2022
Mantenimento figli: nozione di spesa straordinaria e spesa ordinaria e relativo elenco

Si segnala la sentenza n. 189 del 24 febbraio 2022 del Tribunale di Savona con la quale il Collegio delinea la differenza tra spese straordinarie e spese ordinarie, fornendo un elenco dettagliato delle voci che debbono rientrare nella nozione dell'una e dell'altra.

Il caso: Il Tribunale di Savona, nel dichiarare la separazione ...

Leggi tutto…
Pag. 1/127 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.046 secondi