Avv. Anna Andreani


Avv. Anna Andreani
Anna Andreani
V.le Stazione, 13 - 54100 Massa (MS)
tel:
0585813733
fax:
0585254037
Materie/specializzazioni:
Diritto successorio, Diritto fallimentare e delle procedure concorsuali, Diritto delle relazioni familiari, delle persone e dei minori, Diritto dell'esecuzione forzata, Diritti reali, di proprieta', delle locazioni e del condominio.
Disponibile per domiciliazioni.

L'avvocato Anna Andreani, titolare dell'omonimo studio legale e del sito web www.avvocatoandreani.it, si laurea presso l'Università degli Studi di Pisa, conseguendo l'abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Genova.

Dal 1997 è iscritta all'Albo degli Avvocati di Massa Carrara e inizia l'attività professionale dapprima in collaborazione con un altro studio legale, e successivamente nel proprio studio di Massa.

E' iscritta nel registro degli avvocati per il gratuito patrocinio presso il Tribunale di Massa, e all'Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia.

Nel 2007 decide di applicare alla professione legale le moderne tecnologie informatiche, realizzando il sito web per consulenze legali online e servizi gratuiti per la professione forense con oltre 100 applicazioni per avvocati, studi legali, professionisti in generale e cittadini.

L'avvocato cura personalmente la sezione dedicata all'informazione giuridica avvalendosi della collaborazione di altri Colleghi tramite la pubblicazione di articoli, commenti e approfondimenti sulla più recente giurisprudenza di legittimità e di merito e sulle novità legislative.

Nel 2010 consegue inoltre il titolo di conciliatore professionista con attestato rilasciato dall'Istituto Lodo Arbitrale ed attualmente è iscritta nell'elenco dei mediatori abilitati presso l'Ordine degli Avvocati di Massa Carrara.

Le materie di competenza dello Studio sono prevalentemente il diritto di famiglia (separazioni, divorzi, riconoscimento di paternità, affidamento figli, eredità, interdizione) e il diritto civile in generale (recupero crediti, condominio, locazioni, obbligazioni, contrattualistica) con particolare riguardo alla responsabilità civile.

Lo studio opera nell'ambito dei distretti di Genova e Firenze (Tribunali e Corti d'Appello) e nel corso degli anni ha instaurato una fattiva e duratura collaborazione professionale con molti Colleghi e Studi legali su tutto il territorio nazionale.

Articoli pubblicati su AvvocatoAndreani.it Risorse Legali:
 Giovedi 15 Luglio 2021
Ha natura personale l'azione del comodante volta alla restituzione del bene dato in comodato.

Con la sentenza n. 16742/2021 la Suprema Corte chiarisce la natura dell'azione promossa dal comodante per ottenere la restituzione del bene concesso in comodato, con conseguente onere della prova.

Il caso: Tizio adiva il tribunale di Roma chiedendo la risoluzione del contratto di comodato stipulato nel 2008, in favore della figlia, ...

Leggi tutto…
 Martedi 13 Luglio 2021
Lastrico solare: entro quali limiti risponde dei danni da infiltrazioni il Condominio.

Con l'ordinanza n. 19556/2021 la Corte di Cassazione chiarisce in quali casi il Condominio è chiamato a rispondere dei danni derivanti dal lastrico solare in concorso con il condomino, proprietario esclusivo del lastrico.

Il caso: dal Tribunale di Napoli - Sezione distaccata di Marano, accoglieva la domanda avanzata da Tizio e ...

Leggi tutto…
 Lunedi 12 Luglio 2021
L’abrogazione delle tariffe professionali non ha determinato anche l’abrogazione del 636 cpc.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione nella sentenza n. 19427/2021 fa chiarezza in merito alle procedure azionabili dall'avvocato per il recupero dei propri compensi professionali.

Il caso: il Procuratore generale presso la Corte di cassazione ha chiesto a questa Corte che, ai sensi del comma 10 dell'art. 363 cod. proc. civ. , ...

Leggi tutto…
 Venerdi 9 Luglio 2021
Uno dei due coniugi revoca il consenso al divorzio congiunto: conseguenze

La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 19348 del 7 luglio 2021 affronta la questione dell'efficacia sul giudizio di divorzio su domanda congiunta della successiva revoca del consenso da parte di uno dei coniugi.

Il caso: la Corte di appello di Venezia rigettava l'appello proposto da Tizio nei confronti della sentenza del Tribunale ...

Leggi tutto…
 Giovedi 8 Luglio 2021
Limite di efficacia del decreto di irreperibilità.

Il decreto di irreperibilità emesso dal giudice per la notificazione del provvedimento che dispone il giudizio cessa di avere efficacia con la pronuncia della sentenza di primo grado.

In tal senso si è espressa la Quinta sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 25706 del 6 luglio 2021. Il caso: Con la ...

Leggi tutto…
 Lunedi 5 Luglio 2021
La funzione educativa e non assistenziale dell'assegno di mantenimento per i figli.

Nell'ordinanza n. 18785 del 2 luglio 2021 la Corte di cassazione torna ad occuparsi dei presupposti in presenza dei quali i genitori hanno l'obbligo di continuare a provvedere al mantenimento in favore dei figli maggiorenni.

Il caso: La Corte di Appello di Messina, in accoglimento del reclamo proposto ex art. 739 c. p. c. da Tizio ...

Leggi tutto…
 Venerdi 2 Luglio 2021
Criteri e presupposti per la revisione dell'assegno di mantenimento

Con l'ordinanza n. 18608 del 30 giugno 2021 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla individuazione dei presupposti e e dei criteri per la revisione dell'assegno di mantenimento anche per i figli nati fuori dal matrimonio.

Il caso: Il Tribunale di Arezzo respingeva il ricorso proposto da Tizio per la modifica degli originari ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 23 Giugno 2021
Affidamento condiviso non significa permanenza del figlio presso ciascun genitore al 50%.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 17221/2021 ribadisce il principio per cui l'affidamento condiviso non implica una rigida ripartizione al 50% dei tempi di permanenza del minore presso ciascun genitore.

Il caso: Nel giudizio di separazione personale tra Tizio e Caia la Corte di appello di Torino confermava l'affido condiviso ...

Leggi tutto…
 Lunedi 21 Giugno 2021
Separazione: è il marito che deve provare le circostanze impeditive dell'assegno di mantenimento

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 12329/2021 chiarisce i termini di operatività del criterio dei “redditi adeguati” a cui rapportare l'assegno di mantenimento nell'ambito di un procedimento di separazione ex art. 156 c.c.

Il caso: Il Tribunale di Rovereto pronunciava la separazione personale dei coniugi Tizio ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 16 Giugno 2021
Si può detrarre l'assegno divorzile in favore dell'ex moglie versato direttamente al figlio.

L'assegno di mantenimento corrisposto all'ex coniuge è detraibile anche se viene versato direttamente sul conto del figlio; in tal senso si è espressa la Commissione Tributaria regionale del Lazio nella sentenza n. 2122/2021.

Il caso: Con ricorso in primo grado Tizio impugnava la cartella di pagamento per IRPEF e ...

Leggi tutto…
 Giovedi 10 Giugno 2021
Viene anticipato l'orario dell'udienza e il difensore dell'imputato non compare: conseguenze

Se il giudice anticipa l'orario dell'udienza e il giudizio si svolge senza la presenza del difensore, si determina la nullità della sentenza. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 16388/2021.

Il caso: Il difensore di Tizio propone ricorso avverso la sentenza della Corte di appello di ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 9 Giugno 2021
Patrocinio a spese dello Stato: il compenso dell'avvocato nell'intervenuta transazione

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15710/2021, nell'ambito della normativa in materia di patrocinio a spese dello Stato, si pronuncia in merito alla liquidazione del compenso dovuto al difensore anche in presenza di una transazione della lite che non lo contempli. Il caso: L'avvocato Tizio proponeva istanza al Tribunale di ...

Leggi tutto…
 Martedi 1 Giugno 2021
Difesa d'ufficio e diritto al rimborso delle spese di recupero coattivo del credito

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 15006 del 28 maggio 2021 affronta nuovamente la questione relativa alla spettanza o meno del diritto al rimborso anche delle spese sostenute dal difensore d'ufficio per il recupero del proprio credito professionale nei confronti della parte assistita.

Il caso: Nell'ambito di un procedimento ex ...

Leggi tutto…
 Venerdi 28 Maggio 2021
Incapacità a testimoniare ex art. 246 cpc: presupposti e casistica.

Con l'ordinanza n. 14468 del 26 maggio 2021 la Corte di Cassazione ha chiarito in quali casi e ricorrendo quali presupposti si può eccepire l'incapacità a testimoniare di un soggetto ex art. 246 cpc, per essere egli portatore di un interesse attuale e concreto all'esito di una controversia.

Il caso: Tizio conveniva in ...

Leggi tutto…
 Martedi 25 Maggio 2021
Cartella esattoriale notificata al destinatario presso un numero civico errato: conseguenze.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 13834 del 20 maggio 2021 si pronuncia in merito alla validità o meno della notifica di una cartella esattoriale effettuata al contribuente presso un numero civico diverso da quello risultante dall'anagrafe comunale.

Il caso: Tizio veniva attinto da un provvedimento di fermo ...

Leggi tutto…
 Giovedi 20 Maggio 2021
Assegno divorzile e valutazioni preliminari che deve svolgere il giudice del merito.

Con l'ordinanza n. 13458 del 18 maggio 2021 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento dell'assegno divorzile in favore dell'ex coniuge, evidenziando le informazioni che il giudice deve preliminarmente prendere in considerazione a tal fine.

Il caso: La Corte d'Appello rigettava l'impugnazione ...

Leggi tutto…
 Martedi 18 Maggio 2021
Limiti di operatività della sospensione feriale dei termini all' amministrazione di sostegno

Nell'ordinanza n. 12801/2021 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai presupposti per la deroga alla operatività della sospensione feriale dei termini ai procedimenti in materia di amministrazione di sostegno.

Il caso: La Corte d'appello di Perugia respingeva il reclamo proposto da Tizio, Caio e Sempronia, ...

Leggi tutto…
 Lunedi 17 Maggio 2021
Ai fini del risarcimento del danno la qualità di vittima prevale su quella di assicurato-responsabile

Si segnala la sentenza n. 12901 del 13 maggio 2021 con cui la Corte di Cassazione riconosce in capo al terzo trasportato che sia anche proprietario dell'autovettura dcoinvolta nel sinistro il diritto ad ottenere il pieno risarcimento del danno.

Il caso: Tizia e Caia convenivano in giudizio innanzi al Tribunale Alfa Ass. ni s. p. a. e ...

Leggi tutto…
 Giovedi 13 Maggio 2021
I minori, nei giudizi che li riguardano, sono parti sostanziali e non formali

Con l'ordinanza n. 3159/2021 la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi del ruolo del minore nell'ambito di un procedimento per il suo affidamento e collocamento presso uno dei genitori.

Il caso: Tizio ricorre per la cassazione del decreto con cui - in parziale accoglimento del reclamo proposto da Caia avverso il ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 12 Maggio 2021
Divorzio: nozione di “stabile relazione” ai fini della revoca dell'assegno divorzile

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 12335 del 10 maggio 2021, nell'ambito di un procedimento di separazione dei coniugi, chiarisce il concetto di “stabile relazione” in presenza della quale può essere revocato il diritto all'assegno divorzile.

Il caso: il Tribunale pronunciava la cessazione degli effetti civili ...

Leggi tutto…
Pag. 1/116 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.053 secondi