Avv. Fulvio Graziotto


Avv. Fulvio Graziotto
Studio Graziotto
Via G. Matteotti, 194 - 18038 Sanremo (IM)
tel:
+39 0184 1894317
fax:
+39 0184 509510
mobile:
+39 348 0017380
Materie/specializzazioni:
Diritto tributario, fiscale e doganale, Diritto successorio, Diritto penale, Diritto internazionale, Diritto industriale e delle proprieta' intellettuali, Diritto fallimentare e delle procedure concorsuali, Diritto della navigazione e dei trasporti, Diritto dell'Unione Europea, Diritto dell'esecuzione forzata, Diritto dell'ambiente, Diritto del lavoro, sindacale, della previdenza e dell'assistenza sociale, Diritto commerciale, della concorrenza e societario, Diritto bancario e finanziario, Diritto amministrativo, Diritti reali, di proprieta', delle locazioni e del condominio.

PROFILO PROFESSIONALE SINTETICO

Studio Legale, improntato al concetto di «boutique legale», caratterizzato per la riservatezza assoluta e l’unicità nel segmento Corporate Legal (clientela aziendale operante in numerosi settori di attività).

Una delle poche realtà a struttura snella e flessibile con vocazione internazionale e capacità di intervento a 360° anche all’estero in circa 60 Paesi.

Il titolare ha oltre 15 anni di esperienza specifica in operazioni straordinarie aziendali, anche in ambito internazionale. E’ Pioniere del concetto di «Scudo Legale» per prevenire e contenere i rischi legali.

Vanta collaborazioni editoriali e pubblicazioni, docenze, interventi e corsi di specializzazione, competenze linguistiche ed esperienze diversificate nei contesti d’impresa.

Practices: Arbitrato e contenzioso in tutte le sedi, anche internazionali · Diritto ambientale · Diritto amministrativo · Diritto bancario e assicurativo · Diritto civile · Diritto commerciale e contrattuale · Diritto della concorrenza e della proprietà industriale · Diritto del lavoro (solo tutela della parte datoriale) · Diritto dell'Unione europea · Diritto dei trasporti · Diritto fallimentare · Diritto immobiliare · Diritto internazionale privato · Diritto penale · Diritto societario · Diritto tributario e doganale · Finanza d'impresa e operazioni straordinarie aziendali (acquisizioni, fusioni, scissioni, affitti, cessioni e conferimenti di aziende, rami d’azienda, partecipazioni societarie) · Internazionalizzazione.

Orari: su appuntamento.

Articoli pubblicati su AvvocatoAndreani.it Risorse Legali:
Lunedi 30 Settembre 2019
Il creditore pu˛ munirsi di pi¨ titoli esecutivi a certe condizioni

Decisione: Ordinanza n. 21768/2019 Cassazione Civile - Sezione 3.

Massima:

Non esiste nel nostro ordinamento un divieto assoluto di duplicazione dei titoli esecutivi.

La possibilità per il creditore titolato di munirsi di un secondo titolo esecutivo trova ostacolo in tre limiti derivanti da espliciti ...

Leggi tutto…
Mercoledi 25 Settembre 2019
La responsabilitÓ di chi agisce in nome e per conto dell'associazione non riconosciuta

La responsabilità personale e solidale, prevista dall'art. 38 cod. civ. , di colui che agisce in nome e per conto dell'associazione non riconosciuta non è collegata alla mera titolarità della rappresentanza dell'associazione stessa, ma all'attività negoziale concretamente svolta per suo conto e risoltasi ...

Leggi tutto…
Venerdi 20 Settembre 2019
Concessioni demaniali marittime: presupposti per la proroga legale

Decisione: Sentenza n. 25993/2019 Cassazione Penale - Sezione 3.

Massima:

Ai fini dell'integrazione del reato previsto dall'art. 1161 cod. nav. , la proroga legale dei termini di durata delle concessioni demaniali marittime , prevista dall'art. 1, comma 18, D. L. 30 dicembre 2009, n. 194 (conv. in legge 26 febbraio ...

Leggi tutto…
Giovedi 19 Settembre 2019
RCA: nessun divieto alla cedibilitÓ del credito risarcitorio

Decisione: Ordinanza n. 21765/2019 Cassazione Civile - Sezione 3.

Massima: Il credito di risarcimento del danno da sinistro stradale è suscettibile di cessione ai sensi dell'artt. 1260 c. c. e ss. , e il cessionario può, in base a tale titolo, domandarne anche giudizialmente il pagamento al debitore ceduto, pur ...

Leggi tutto…
Martedi 17 Settembre 2019
ModalitÓ di liquidazione del danno da ritardato adempimento

Decisione: Sentenza n. 21764/2019 Cassazione Civile - Sezione 3

Principio: Nelle obbligazioni risarcitorie, il creditore deve essere risarcito, mediante la corresponsione degli interessi compensativi, del danno che si presume essergli derivato dall'impossibilità di disporre tempestivamente della somma dovuta e di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 11 Settembre 2019
TassativitÓ degli atti interruttivi della prescrizione

In tema di possesso ai fini dell'usucapione, gli atti interruttivi della prescrizione previsti dall'art. 2943 c. c. sono tassativi e non ammettono equipollenti. L'inserimento del bene nella denuncia di successione è priva di efficacia interruttiva del possesso valido ad usucapionem.

Decisione: Ordinanza n. 6029/2019 ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Marzo 2019
Obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale: no alla delega di funzioni

L'obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale non può essere oggetto di delega di funzioni ma, al contrario, integra un adempimento unico e specifico che resta, pertanto, in capo al solo titolare dell'obbligo e dunque al rappresentante legale della società.

Decisione: Sentenza n. 53980/2018 ...

Leggi tutto…
Venerdi 15 Marzo 2019
L'onere della prova nei giudizi di opposizione a sanzione amministrativa

Decisione: Ordinanza n. 1921/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

Nel giudizio di opposizione a sanzione amministrativa, alla modificazione delle regole normali dell'allegazione non corrisponde una modificazione delle regole ordinarie in tema di onere probatorio: se l'opponente ha sollevato contestazioni sull'esistenza dei ...

Leggi tutto…
Mercoledi 13 Marzo 2019
Natura e valore probatorio della stima effettuata dall'Ufficio Tecnico Erariale

Decisione: Sentenza n. 8249/2018 Cassazione Civile - Sezione V.

Quando la rettifica del valore di un immobile si fondi sulla stima effettuata dall'UTE, che processualmente costituisce un semplice atto di parte, idonea a fondare la pretesa dell'ufficio finanziario, ma con la conseguenza che il giudice è tenuto a ...

Leggi tutto…
Giovedi 7 Marzo 2019
Licenziamento per soppressione del posto di lavoro e onere della prova

Decisione: Sentenza n. 31495/2018 Cassazione Civile - Sezione Lavoro.

Nel licenziamento per soppressione del posto di lavoro, il datore di lavoro deve provare che non sussisteva alcuna posizione di lavoro alla quale avrebbe potuto essere assegnato il lavoratore licenziato per l'espletamento di mansioni equivalenti a quelle ...

Leggi tutto…
Decisione: Ordinanza n. 26074/2018 Cassazione Civile - Sezione VI.
Lunedi 4 Marzo 2019
Contrasto tra dispositivo e motivazione: applicabile il procedimento di correzione

Il contrasto tra formulazione letterale del dispositivo (di rigetto della domanda) e pronunzia adottata in motivazione (di accoglimento) integra, non un vizio incidente sul contenuto concettuale e sostanziale della decisione, bensì un errore materiale, come tale emendabile con la procedura ex art. 287 cod. proc. civ. ...

Leggi tutto…
Giovedi 28 Febbraio 2019
Reati tributari: tenuitÓ del fatto e soglia di non punibilitÓ

Decisione: Sentenza n. 53980/2018 Cassazione Penale - Sezione III.

In tema di reati tributari la gravità del fatto contestato è già stata valutata in astratto dal legislatore attraverso la predisposizione di specifiche soglie di punibilità; il fatto può essere ritenuto concretamente tenue e ...

Leggi tutto…
Martedi 26 Febbraio 2019
Condominio: criterio di ripartizione degli oneri per manutenzione delle parti comuni

Decisione: Ordinanza n. 1187/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

Una deliberazione adottata a maggioranza di ripartizione degli oneri derivanti dalla manutenzione di parti comuni in parti uguali, in deroga ai criteri di proporzionalità fissati dagli artt. 1123 e ss. c. c. , va ritenuta nulla per impossibilità ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Febbraio 2019
Condominio: caratteristiche e natura del sottotetto

Decisione: Ordinanza n. 1245/2019 Cassazione Civile - sezione VI.

Per accertare la natura condominiale o pertinenziale del sottotetto di un edificio, in mancanza del titolo, deve farsi riferimento alle sue caratteristiche strutturali e funzionali; quando sia oggettivamente destinato (anche solo potenzialmente) all'uso comune o ...

Leggi tutto…
Decisione: Ordinanza n. 1234/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.
Venerdi 22 Febbraio 2019
Opposizione alla dichiarazione di fallimento e legittimazione del socio fallito

Il socio illimitatamente responsabile dichiarato fallito ai sensi dell'art. 147 della legge fallimentare non è legittimato a contestare il fondamento della dichiarazione di fallimento della società, ma solo le condizioni che attengono alla sussistenza del vincolo sociale, e, quindi, alla sua personale ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Febbraio 2019
Appello: una diversa qualificazione giuridica dei fatti non viola il divieto di ius novorum

Decisione: Ordinanza n. 1244/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

Non sussiste violazione né del principio di corrispondenza fra il chiesto e il pronunciato, stabilito dall'art. 112 cod. proc. civ. , né del principio del divieto del ius novorum in appello, stabilito dall'art. 345 dello stesso codice, nell'ipotesi ...

Leggi tutto…
Lunedi 18 Febbraio 2019
Sezioni Unite: la domanda di adempimento pu˛ essere modificata in arricchimento senza causa

Decisione: Sentenza n. 22404/2018 Cassazione Civile - Sezioni Unite.

È ammissibile la domanda di arricchimento senza causa ex art. 2041 cod. civ. proposta, in via subordinata, con la prima memoria ex art. 183, sesto comma, cod. proc. civ. , nel corso del processo introdotto con domanda di adempimento contrattuale, ...

Leggi tutto…
Giovedi 14 Febbraio 2019
Ricorso per cassazione: non sufficiente il solo indice dei documenti nel fascicolo di parte

Decisione: Ordinanza n. 1235/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

L'adempimento dell'obbligo di specifica indicazione degli atti e dei documenti posti a fondamento del ricorso per cassazione di cui all'articolo 366, comma 1, n. 6, c. p. c. , previsto a pena d'inammissibilità, impone quanto meno che gli stessi risultino ...

Leggi tutto…
Lunedi 11 Febbraio 2019
Reati tributari: presupposti per il patteggiamento

Decisione: Sentenza n. 55498/2018 Cassazione Penale - Sezione III.

Per i reati tributari in materia di imposte dirette e IVA, patteggiamento escluso salvo che ricorra una circostanza attenuante speciale collegata alla riparazione dell'offesa causata dal reato (art. 13 bis del Decreto legislativo n. 74/2000), cioè solo ...

Leggi tutto…
Giovedi 7 Febbraio 2019
Dichiarazioni dell'imputato e garanzia del diritto di difesa

Decisione: Sentenza n. 54590/2018 Cassazione Penale - Sezione III.

Sono inutilizzabili le dichiarazioni dell'imputato o dell'indagato rese nel corso dell'attività ispettiva, nei cui confronti siano emersi anche semplici dati indicativi di un fatto apprezzabile come reato e le cui dichiarazioni siano state assunte, ...

Leggi tutto…

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.035 secondi