Avv. Danilo Argeri


Avv. Danilo Argeri
Avvocato Danilo Argeri
V. A. Carrante 1/F
70124 - Bari (BA)
tel:
0804113768
fax:
0804113768
mobile:
3405394024-skype: avv.argeri@avvocatoargeri.it
Materie/specializzazioni:
Diritto delle relazioni familiari, delle persone e dei minori, Diritto del lavoro, sindacale, della previdenza e dell'assistenza sociale, Diritto amministrativo.
Disponibile per domiciliazioni (a tariffa concordata).

Ambito militare

Grazie alla profonda conoscenza dell’apparato militare e dei rapporti gerarchici e funzionali, garantiamo la piena tutela al personale militare e delle forze di polizia in ogni questione relativa all’impiego ed al servizio: concorsi, trasferimenti, temporanee assegnazioni, indennità, note caratteristiche, promozioni, benefici L. 104/1992, rapporti e sanzioni disciplinari, cause di servizio, trattamento pensionistico. Avvalendoci della nostra rete di consulenti medici specializzati nel settore, assistiamo il personale militare nelle procedure volte ad ottenere il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio delle patologie sofferte e nelle procedure per il riconoscimento dello status e dei benefici spettanti alle vittime del dovere. Attraverso la collaborazione con medici legali e psicologi  effettuiamo la valutazione tecnica e forniamo assistenza giudiziale in caso di sussistenza di danno da mobbing. La piena conoscenza della materia penale con specifico riferimento al settore militare consente idi fornire l’assistenza più adeguata ai militari sia nei procedimenti penali che li vedono coinvolti, sia nei successivi ed eventuali procedimenti disciplinari conseguenti all’esame del giudicato penale effettuato dal Ministero di appartenenza. Forniamo assistenza piena e specifica in materia di avanzamento, anzianità, benefici stipendiali. Avvalendoci dei nostri esperti nel complesso settore del trattamento economico stipendiale e pensionistico forniamo l’assistenza più adeguata nelle questioni in materia di indennità, applicazione di benefici stipendiali e trattamento pensionistico assicurando, a mezzo di perizie certificate, il controllo dei trattamenti economici percepiti. 

Diritto del Lavoro

Le specifiche competenze maturate nell’ambito del diritto del lavoro consentono di affrontare ai più alti livelli di professionalità le problematiche del lavoro privato e pubblico dall’assunzione al licenziamento passando per le questioni afferenti all’inquadramento professionale, diritti e doveri del lavoratore e del datore di lavoro ed ogni altra situazione configurabile nel corso della vita lavorativa. Le questioni legali vengono affrontate in via preliminare utilizzando un approccio conciliativo finalizzato ad individuare ogni possibile soluzione che, riducendo i costi, eviti il ricorso al tribunale preservando al tempo stesso i diritti del lavoratore e la possibilità di proseguire l’attività lavorativa senza compromettere il rapporto con il datore di lavoro. A tal fine, lo studio attua in via preventiva le procedure stragiudiziali conciliative presso l’I.T.L. o finalizza gli accordi raggiunti in via stragiudiziale a mezzo di conciliazioni in sede sindacale.  

Diritto Amministrativo

Il nostro intervento si realizza al verificarsi di comportamenti della Pubblica Amministrazione che ledano i diritti soggettivi e gli interessi legittimi del cittadino in materia di pubblico impiego, contratti pubblici ed appalti, urbanistica, edilizia ed in ogni possibile questione che veda contrapposto il cittadino e lo Stato o un suo Ente. Lo studio opera nei Tar di tutto il territorio nazionale garantendo assistenza alle imprese ed ai privati lesi da atti della Pubblica Amministrazione in ogni settore di interesse. Il nostro lavoro è anche rivolto alla tutela dei pubblici dipendenti nelle materie concorsuali; degli studenti lesi nel diritto allo studio; dei privati attinti da provvedimenti in materia urbanistica, espropri, dinieghi di autorizzazioni. Lo Studio assiste e tutela le imprese in materia di contratti, appalti pubblici per lavori servizi e forniture, procedure di gara, concessioni, componimenti bonari, edilizia ed atti amministrativi di ogni genere. Nell’ambito degli appalti pubblici la nostra opera è rivolta a supportare l’impresa nella gestione globale del procedimento amministrativo dall’analisi del bando di gara alla predisposizione delle dichiarazioni, richieste di pareri, accesso agli atti, istanze e diffide. Supportiamo l’impresa nella scelta delle strategie da utilizzare nella compilazione dell’offerta, nella gestione del contenzioso stragiudiziale e giudiziale sia nella fase di gara che in quella esecutiva dell’appalto, apposizione delle riserve, accordi bonari e pagamenti.          

 

 

Articoli pubblicati su AvvocatoAndreani.it Risorse Legali:
Sabato 4 Dicembre 2021
Personale militare. Incidenza del tatuaggio sull’idoneità al reclutamento ed al servizio

La pratica del tatuaggio è un fenomeno diffuso che ha indotto le Forze Armate ad adottare una regolamentazione specifica al fine di prevenire situazioni capaci di influire sul decoro dell'uniforme e sull'immagine della stessa Forza Armata. Segni esteriori quali i tatuaggi, oltre a poter incidere sulla cura e ...

Leggi tutto…
Lunedi 1 Novembre 2021
Vittime del dovere e soggetti equiparati: il dovere di protezione dell’Amministrazione verso il cittadino-soldato

Al dovere del militare di esporsi al pericolo si contrappone il dovere dell’Amministrazione di proteggere il proprio personale.

Nel precedente articolo pubblicato il 4 agosto 2021 (https://news. avvocatoandreani. it/articoli/vittime-del-dovere-soggetti-equiparati-quadro normativo-106379. html) sono stati analizzati il ...

Leggi tutto…
Sabato 9 Ottobre 2021
Personale militare: assegnazione alloggio di servizio al coniuge separato

Il coniuge al quale è attribuito l’alloggio in sede di separazione è da considerarsi un occupante sine titulo protetto.

Al personale dell'Esercito italiano, della Marina militare e dell'Aeronautica militare e al personale civile del Ministero della difesa, nonchè al personale di Forze armate estere ...

Leggi tutto…
Sabato 2 Ottobre 2021
Personale militare e attività politica

La tutela del principio di neutralità “politica” delle Forze Armate e la possibilità per il militare di iscriversi ad un partito o di assumere all’interno della formazione partitica una carica statutaria.

L’art. 1483 del Codice dell’Ordinamento militare stabilisce che “Le Forze ...

Leggi tutto…
Martedi 24 Agosto 2021
Trasferimento per ricongiungimento familiare tra diritto e concessione

Il dipendente coniuge di un appartenente alle forze armate trasferito d’ufficio è titolare di un vero e proprio diritto soggettivo al ricongiungimento familiare;

Lo status del militare è caratterizzato da un particolare regime di mobilità tale da incidere sulla stabilità della famiglia anche ...

Leggi tutto…
Mercoledi 4 Agosto 2021
Vittime del dovere e soggetti equiparati: quadro normativo

La L. 23 dicembre 2005, n. 266 stabilisce all’art. 1 co. 563 che “per vittime del dovere devono intendersi i soggetti di cui all'articolo 3 della legge 13 agosto 1980, n. 466, (magistrati ordinari, militari dell'Arma dei carabinieri, del Corpo della guardia di finanza, del Corpo delle guardie di pubblica sicurezza, del ...

Leggi tutto…
Mercoledi 14 Luglio 2021
Il mobbing nel pubblico impiego ed il relativo accertamento giudiziale

Nell’ambito del pubblico impiego la configurazione di una ipotesi di mobbing e, soprattutto, la produzione della prova a supporto della domanda di accertamento giudiziale, sono attività particolarmente complesse. E’ necessario, infatti, conferire oggettività e valore ad una serie di comportamenti che, pur ...

Leggi tutto…
Martedi 22 Giugno 2021
Personale militare: il trasferimento d'autorità

L'ordinamento militare, sebbene sia caratterizzato da uno speciale rapporto di gerarchia, si conforma anch'esso allo spirito democratico della Repubblica ed anche per l'amministrazione della difesa, quindi, devono essere osservate fasi di organizzazione e gestione del personale conformi ai principi e criteri che segnano il modo ...

Leggi tutto…
Sabato 29 Maggio 2021
Disciplina militare: rapporto fra procedimento penale e procedimento disciplinare

L’amministrazione è legittimata a procedere disciplinarmente per fatti già al vaglio dell’autorità giudiziaria, anche in pendenza di un procedimento penale, con potestà di accertare autonomamente i fatti ed anche di effettuare una autonoma valutazione della rilevanza disciplinare degli ...

Leggi tutto…
Giovedi 13 Maggio 2021
Le sanzioni disciplinari di stato.

Le sanzioni disciplinari di stato: provvedimenti conseguenti a violazioni della disciplina talmente gravi da non consentire, in via temporanea o definitiva, la prosecuzione del rapporto di impiego pubblico in quanto l’infrazione commessa lede l’interesse generale dell’Amministrazione militare o della ...

Leggi tutto…
Sabato 1 Maggio 2021
Disciplina militare - Procedimento disciplinare e sanzioni disciplinari di corpo

L’attuale concezione del militare quale professionista reca l’implicita consapevolezza da parte del personale delle Forze armate del proprio ruolo specifico e della capacità di interiorizzare il significato delle norme che regolano l’impiego in relazione alle finalità specifiche dello strumento ...

Leggi tutto…
Venerdi 9 Aprile 2021
P.A.: assegnazione temporanea, diritto al beneficio e requisiti di legittimità del diniego

L'art. 42-bis del D. Lgs. 26 marzo 2001, n. 151 (Assegnazione temporanea dei lavoratori dipendenti alle amministrazioni pubbliche), come modificato dall'art. 14, comma 7, della L. n. 124 del 2015, prevede che "1. Il genitore con figli minori fino a tre anni di età dipendente di amministrazioni pubbliche di cui all'articolo ...

Leggi tutto…
Pag. 1/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.023 secondi