Avv. Giuseppe Pio Capogrosso


Avv. Giuseppe Pio Capogrosso
Avv. Giuseppe Pio Capogrosso
Via Padre L. Omodei, 35 - 74024 Manduria (TA)
tel:
0999738539
fax:
0999738539
mobile:
3398356746
Materie/specializzazioni:
Diritti reali, di proprieta', delle locazioni e del condominio, Diritto agrario, Diritto amministrativo, Diritto del lavoro, sindacale, della previdenza e dell'assistenza sociale, Diritto delle relazioni familiari, delle persone e dei minori, Diritto successorio.
Patrocinante in Cassazione.
Disponibile per domiciliazioni.

Avv. Capogrosso Giuseppe Pio

35, Via Padre L.Omodei, 74024, Manduria (TA) Italia

099-9738539


 

 Avvocato patrocinante dinanzi alle magistrature superiori, si occupa prevalentemente di diritto civile in generale (condominio, locazioni, obbligazioni, contrattualistica, responsabilità civile, successionii, diritto di famiglia, separazioni, divorzi, interdizione), del lavoro e amministrativo.

 Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università degli Studi di Bari con votazione massima 110/110 e lode. Tesi di Laurea in Diritto Commerciale dal titolo “La carta di credito: natura giuridica” relatore il chiar.mo Prof. Luca Buttaro. 

 Diploma di Perfezionamento in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale conseguito presso la Scuola di Perfezionamento in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale dell’Università degli Studi di Bari con votazione massima 70/70 e lode. Tesi di Diploma in Rapporto di Pubblico Impiego dal titolo “Riflessioni in tema di responsabilità disciplinare del pubblico dipendente: la permanenza della sospensione obbligatoria del procedimento disciplinare e l’abolizione della destituzione di diritto” relatore il chiar.mo Prof. Paolo Giocoli Nacci. 

  Abilitazione all’insegnamento presso gli istituti di istruzione superiore di secondo grado per la materia “Discipline Giuridiche ed Economiche” conseguita con la partecipazione al Concorso a cattedre bandito con D.M. 23.3.1990.

 Studioso di storia patria, oltre che avvocato, é collaboratore freelance presso il Nuovo Monitore Napoletano. Pubblica con regolarità articoli di contenuto storico-giuridico-culturale sulla testata giornalistica online Manduria Oggi. 

 Per meriti culturali è stato designato socio benemerito dall’ANSI – Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia. 

 Svolge diffusa attività di conferenziere presso associazioni tra le quali l’Archeoclub d’Italia Sez. di Manduria (TA), Centro Culturale di Formazione permanente “Plinio il Vecchio” di Manduria (TA), Associazione culturale “Hortus animae” di Avetrana (TA), scuole e centri di cultura su temi di natura giuridica, storica e culturale.

 

Articoli pubblicati su AvvocatoAndreani.it Risorse Legali:
Mercoledi 15 Novembre 2023
Sentenza di primo grado riformata in appello e domanda di restituzione: modalità e termini

La domanda di restituzione della parte che ha eseguito una prestazione in base ad una sentenza poi riformata in appello può essere proposta anche in separato giudizio.

Con la recente sentenza n. 2659 pubblicata l’8. 11. 2023 il Tribunale di Taranto, pronunciando su ricorso ex art. 281-decies c. p. c. (rito civile ...

Leggi tutto…
Lunedi 6 Giugno 2022
Impugnazione per revocazione ex artt. 391 bis e 395 n. 4 c.p.c.: presupposti

Con la sentenza n. 10040/2022, pubblicata il 29 marzo 2022, la Terza Sezione Civile della Suprema Corte è tornata ad occuparsi dei presupposti dell’impugnazione per revocazione ex artt. 391 bis e 395 n. 4 c. p. c.

Nella fattispecie il ricorrente Tizio, attore in primo grado, si era visto accogliere dal Tribunale ...

Leggi tutto…
Martedi 31 Maggio 2022
La disattenzione del ciclista è di per sé sufficiente ad integrare gli estremi del caso fortuito,

Con la recente ordinanza n. 16568/2022, pubblicata il 23 maggio scorso, la Sesta Sezione -3 Civile della Suprema Corte ha ribadito l’orientamento secondo cui in tema di responsabilità ex art. 2051 c. c. per danni da cose in custodia, « la condotta del danneggiato, che entri in relazione con la cosa, si atteggia ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Marzo 2019
La Cassazione ribadisce l'orientamento sulla nuova formulazione del motivo di ricorso di cui all’art.360, n.5, c.p.c.

Con la recente ordinanza n. 6965/19, pubblicata l’11 Marzo scorso, la Terza Sezione civile della Suprema Corte ha ribadito l’orientamento secondo cui l’art. 360 n. 5 c. p. c. , nella nuova formulazione, ha introdotto nell’ordinamento un vizio specifico, denunciabile per cassazione, relativo all’omesso ...

Leggi tutto…
Martedi 21 Agosto 2018
Patteggiamento e giudizio civile di risarcimento danni: ultimi orientamenti

Con la recente sentenza n. 20170/2018 pubblicata il 30. 7 u. s. la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi degli effetti della sentenza penale di applicazione della pena su richiesta delle parti (cd. patteggiamento) nel giudizio civile di danno, rilevando come nella giurisprudenza della S. C. ...

Leggi tutto…

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.073 secondi